Casatiello napoletano: la torta salata tipica del periodo pasquale

Ingredienti:
• 600 g di farina 00
• 350 g di acqua
• 30 g di strutto
• 15 g di lievito di birra
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b
• 160 g di salame napoletano
• 130 g di pecorino
• 3 uova
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 60 min
cottura: 50 min

Il casatiello napoletano è una torta rustica farcita con salame e pecorino e guarnita con le uova, immancabile a tavola durante il periodo delle festività pasquali.

Oggi prepariamo la ricetta del casatiello napoletano, una torta rustica che viene spesso servita a Pasqua insieme al Tortano. La differenza sostanziale fra queste due preparazioni sta nell’uso delle uova: nel casatiello vengono disposte sopra agli estremi del ciambellone salato, e poi fissate con una croce di pasta, che assume una simbologia cristiana. Nel Tortano, invece, le uova sono parte integrante del ripieno.

Insomma, che cosa stiamo aspettando? Andiamo a vedere come preparare questa torta salata napoletana: ecco a voi laricetta del casatiello rustico napoletano!

Casatiello
Casatiello

Come fare il casatiello salato napoletano

Cominciate prendendo una ciotola capiente e mischiate l’olio, lo strutto e la farina, mescolando con delicatezza gli ingredienti per farli amalgamare per bene. Nel frattempo, sciogliete il lievito nell’acqua e unite il tutto, aggiustando anche di sale e di pepe.

Lavorate l’impasto energicamente e quando avrete ottenuto un composto omogeneo, lasciatelo lievitare per almeno 1 ora.

Quando sarà trascorso il tempo necessario, stendete l’impasto sul vostro piano di lavoro infarinato e disponete al centro i pezzetti di pecorino e il salame tagliato a quadratini. Arrotolate su se stessa la pasta.

Prendete uno stampo per ciambelle leggermente unto e infarinato e mettetevi dentro il rotolo di pasta, unendo le due estremità. Posizionate le uova e sigillatele con delle croci di pasta.

Cuocete in forno a 180 °C per circa cinquanta minuti.

La ricetta del casatiello napoletano col Bimby

Mettete l’acqua e il lievito nel boccale per 30 secondi a vel. 2, impostando la temperatura di 40°. A questo punto aggiungete metà della farina e dello strutto, il sale e il pepe, e impostate la macchina a vel. Spiga per circa 2 minuti. Mettete l’altra metà degli ingredienti e aggiungete un filo d’olio, e proseguite alla stessa velocità per altri 2 minuti. Fate lievitare l’impasto per circa un’oretta.

Stendete l’impasto e farcitelo con il salame e con il pecorino, arrotolatelo, mettete le uova e cuocete in forno. Buon appetito!

Provate anche la nostra torta salata con radicchio e crescenza!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 02-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X