Ricette con pane raffermo: i migliori piatti di recupero

Non sai che fare con il pane raffermo? Prova queste deliziose ricette di recupero

Ingredienti:
• 800 g di pane raffermo
• 1 l di acqua
• sale q.b.
• pepe q.b.
• formaggio grattugiato q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• erbe aromatiche a piacere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Andiamo alla scoperta delle migliori ricette con il pane raffermo: creiamo dei piatti meravigliosi ed evitiamo gli sprechi!

Oggi prepariamo tante gustosissime ricette con il pane raffermo, un vero e proprio jolly in cucina, perfetto per essere utilizzato in tantissime preparazioni differenti.

Diciamoci la verità, se c’è una cosa che avanza sempre… quella è proprio il pane! Alimento diffusissimo sulle tavole di tutto il mondo, il suo basso costo e la sua indispensabilità ci porta a comprarne, spesso, un pochino di più di quel che serve.

Ma che cosa significa pane raffermo? Questo termine indica il pane vecchio, non più fresco e che dunque si è indurito. Il pane, quando rimane in dispensa per due o tre giorni, comincia a perdere croccantezza all’esterno poiché la crosta assorbe l’acqua interna, mentre invece al contrario la mollica diventa dura e friabile.

Invece di buttarlo via, seguite queste ricette di recupero che vi sorprenderanno! Dolci, polpette, primi piatti… ce n’è per tutti i gusti!

Pancotto

Pancotto
Pancotto

Il pancotto è uno dei piatti della tradizione povera italiana più famoso in assoluto, perché si prepara praticamente con due ingredienti: acqua e pane. Certo, poi si va a insaporire con altri ingredienti, ma la sostanza resta questa. Se invece volete un sapore più deciso potete usare il brodo.

Il risultato? Una zuppa delicata e saporita. Basta lasciate tutto in cottura una mezzora e mantecare con del formaggio, e il gioco è fatto!

Come fare il pancotto

  • 800 g di pane raffermo
  • 1 l di acqua
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • erbe aromatiche a piacere

Gnocchi di pane

Gnocchi di pane
Gnocchi di pane

Un altro modo delizioso per recuperare il pane vecchio è preparare degli gnocchi fatti in casa. L’impasto si crea con pane ammollato nel latte, uova, farina e sale e pepe, e una volta pronti e cotti in acqua bollente salata si possono condire in tantissimi modi.

Se cercate un piatto raffinato, l’avete trovato: gli gnocchi di pane vi faranno volare!

Ingredienti per preparare gli gnocchi di pane

  • 250 g di pane raffermo
  • 1 uovo
  • 250 g di latte
  • 200 g di farina
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.

Canederli

Canederli
Canederli

Siamo sempre davanti a un primo piatto, e più o meno si tratta di uno gnocco gigante. Se non li aveste mai sentiti, i canederli sono una delle tradizioni più diffuse nel Tirolo: chiamati anche Knödel, si tratta di gnocchi di grosse dimensioni preparati con latte, uova e speck, serviti poi in brodo o al sugo.

Qui il sapore è davvero forte e deciso, e ad ogni assaggio sentirete in bocca tutti i profumi del Nord Italia. Provate i canederli fatti in casa, non ve ne pentirete!

Ingredienti per la ricetta dei canederli

  • 200 g di pane raffermo
  • 1,5 l di brodo di carne
  • 2 uova, 100 g di speck
  • 100 ml di latte
  • 1 scalogno
  • pepe q.b.
  • prezzemolo fresco tritato q.b.
  • sale fino q.b., farina q.b.
  • noce moscata q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.

Polpette di pane

Polpette di pane
Polpette di pane

Ora scendiamo e andiamo in Sud Italia, precisamente in Puglia, dove vengono preparate le polpette di pane. Il pane raffermo è uno degli ingredienti base delle polpette, ma qui diventa il vero protagonista del piatto: viene mischiato con uova e formaggio, passato nel pangrattato e poi fritto.

Il risultato? Che ve lo diciamo a fare, una bomba di sapore! Provate queste fantastiche polpette di pane!

Ingredienti per fare le polpette di pane

  • 500 g di pane raffermo
  • 2 uova
  • 60 g di formaggio grattugiato
  • sale q.b
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • pangrattato q.b.

Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro
Pappa al pomodoro

Da Nord a Sud… passiamo per il centro! Andiamo in Toscana e prepariamo forse uno dei piatti italiani più famosi al mondo: la pappa al pomodoro! La versione tradizionale vuole proprio come elemento fondamentale il pane raffermo, che qui si amalgama al pomodoro, alla cipolla, al basilico… per un risultato da favola!

Provate a prepararla in casa e vedrete: piacerà a tutti quanti!

Ingredienti per la pappa al pomodoro

  • 600 g di pomodori di stagione
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla bianca
  • 250 g di pane raffermo toscano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • basilico fresco q.b.

Torta di pane

Torta di pane
Torta di pane

Se stavate aspettando i dolci, siamo pronti a sorprendervi con questa prelibatezza: la torta di pane! Anche qui la tradizione italiana ci dona tantissimo: in molte zone viene preparata una torta con cioccolato e pane che si chiama torta paesana, e la nostra ricetta è molto simile.

Questo è un dessert perfetto per tutte le occasioni, da un finepasto goloso a una colazione. Da provare!

Ingredienti per la torta di pane e cioccolato

  • 200 g di pane raffermo
  • 100 g di burro
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 120 ml di latte
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito

Budino di pane

budino di pane
budino di pane

Altro giro, altro dessert! Questo piatto di recupero è un trionfo di sapori: latte, uvetta, zucchero, uova e ovviamente il pane, che diventa l’elemento in grado di unire e valorizzare tutti gli altri ingredienti. Dolce molto diffuso negli States e in Inghilterra, oggi è diventato celebre anche da noi… e fatto in casa è davvero sorprendente!

Siete pronti per un’esperienza davvero favolosa? Allora mettetevi all’opera e preparate anche voi il budino di pane!

Ingredienti per il budino di pane

  • 500 ml di latte
  • 150 g di pane raffermo
  • 30 g di uvetta sultanina
  • 30 g di burro
  • 160 g di zucchero
  • 3 uova, mandorle a lamelle q.b.
  • 1 bustina di vanillina
  • caramello salato q.b.

Crostini, pangrattato e…

Crostini
Crostini

Infine, come ultimo consiglio, ecco qualche ricetta lampo da fare con il pane. Se proprio non sapete più che farne e avete già assaggiato tutte le nostre ricette di recupero, c’è sempre la possibilità di preparare dei crostoni, crostini o di fare il pangrattato.

Potete frullarlo con spezie e aromi e fare un pangrattato fatto in casa, tagliarlo a cubetti e saltarlo in padella con aglio, olio ed erbe aromatiche, o usarlo a fettone e fare dei crostoni in forno.

Gli utilizzi, poi, si fanno fatica a contare: impanatura, crostini per insalata, zuppe o minestre, condimento per primi piatti, base per antipasti o anche più semplicemente crostoni da portare in tavola come accompagnamento!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 09-12-2019

X