Ingredienti:
• 350 g di riso (oppure circa 1 kg di riso bianco avanzato del giorno prima)
• 450 g di passata di pomodoro
• 2 mozzarelle
• 1 cipolla bianca
• una manciata generosa di formaggio grana grattugiato
• qualche ciuffetto di burro
• qualche fogliolina di basilico fresco
• olio evo q.b
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 25 min

Con tanto, ma tanto pomodoro, una cascata di mozzarella filante e il basilico fresco: cosa si può dire di più del risotto alla sorrentina? Vi sveliamo la ricetta.

Il Risotto alla sorrentina è una preparazione molto gustosa del Sud Italia, una ricetta perfetta per il pranzo della domenica ma anche il modo intelligente per recuperare il riso avanzato del giorno prima. Si può distinguere in due procedimenti, cucinando il riso da zero, oppure utilizzando gli avanzi del riso del pranzo della domenica e cuocendolo al forno come se fosse uno sformato. Di seguito, scopriamo tutti i segreti per realizzare un ottimo risotto della tradizione contadina, un primo piatto gustosa della cucina italiana che porterà in tavola tanta allegria, per grandi e piccini.

9 ricette autunnali per la tua tavola

Risotto alla Sorrentina
Risotto alla Sorrentina

Preparazione del risotto alla Sorrentina al forno

  1. La prima cosa da fare è realizzare la passata di pomodoro. Tritate finemente la cipolla bianca e lasciatela soffriggere e imbiondire con poco olio EVO.
  2. Unite la passata di pomodoro o i pelati, salate e pepate. Unite anche le foglioline di basilico fresco.
  3. Se non usate il riso avanzato, fatelo lessare in abbondante acqua salata, scolandolo al dente.
  4. Disponete il riso su una teglia precedentemente unta con poco olio extravergine d’oliva, e unite sopra qualche ciuffetto di burro. Adagiate anche le mozzarelle tagliate a fette, tendendone qualche pezzetto per la decorazione.
  5. Completate con del basilico fresco e andate in forno per circa 25-30 minuti a 180° C.
  6. Una volta fuori dal forno aggiungete la mozzarella rimasta ed ecco pronto il vostro risotto alla sorrentina, un primo piatto della tradizione contadina.

E se vi è piaciuta questa ricetta non potete non provare gli gnocchi alla sorrentina!

I consigli di Primo Chef per fare il risotto alla sorrentina

La ricetta risotto alla sorrentina può essere realizzata in due varianti: cuocendo il riso da zero, mantecandolo con tanto pomodoro e burro e solo se piace potete concludere il piatto con una breve gratinatura al forno. La seconda ricetta, che è quella della tradizione che abbiamo deciso di spiegarvi passo passo oggi, utilizza il riso avanzato del giorno prima. Con questa ultima variante, quella di umili origini, si ottiene una sorta di timballo molto gustoso e filante che piacerà soprattutto ai bambini.

Conservazione

Il riso alla sorrentina al forno, essendo già di per sé una ricetta di riciclo, va consumato sul momento, ma potete conservarne una parte all’interno di un contenitore ermetico da mettere in frigorifero, al massimo per 2 giorni.

1/5 (2 Reviews)
Idee per cena

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


Ricette con prosciutto crudo: cinque piatti facili e buonissimi

Ricetta salva spesa: Insalata gluten free di grano saraceno