Ingredienti:
• 400 g di farina 00
• 4 uova
• 90 g di spinaci
difficoltà: facile
persone: 5
preparazione: 40 min
cottura: 5 min

Particolari tagliatelle verdi fatte a mano con impasto a base di farina, uova e spinaci. Un’ottima idea per una cena diversa dal solito!

Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare le tagliatelle verdi, preparate con un impasto agli spinaci. La pasta fresca fatta in casa, se correttamente essiccata, può essere utilizzata anche come regalo fai da te, ma noi per tentarvi abbiamo deciso non solo di prepararle, ma anche di consigliarvi qualche abbinamento azzeccato per condirle e portarle in tavola.

Vediamo tutti i passaggi della preparazione della ricetta semplice e veloce.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Tagliatelle verdi
Tagliatelle verdi

Preparazione delle tagliatelle verdi

  1. Per prima cosa pulite le foglie di spinaci ed eliminate la parte più dura del gambo.
  2. Lessate la verdura per 2 minuti in una pentola di acqua bollente salata, poi scolatela e strizzatela bene in modo che rilasci tutta l’acqua. E, infine, lasciatela intiepidire.
  3. Una volta tiepida frullatela accuratamente fino a farla diventare una crema (non dovreste aver bisogno di aggiungere acqua visto che, in qualsiasi caso, è probabile che ne sia rimasta un po’ dalla cottura).
  4. Ora prendete una ciotola capiente e mettete all’interno la farina, le uova a temperatura ambiente, la crema di spinaci e un pizzico di sale.
  5. Iniziare a impastare energicamente e, quando le uova saranno ben amalgamate, trasferite pure tutto su una spianatoia infarinata e continuate a lavorare il composto.
  6. Quando avrete ottenuto un panetto compatto avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.
  7. Trascorso il tempo di riposo stendete l’impasto con l’aiuto del matterello o con la macchina per la pasta.
  8. Lasciate asciugare la sfoglia per qualche minuto, arrotolate e tagliate le tagliatelle.
  9. Adagiatele man mano su di un piano infarinato e lasciate asciugare prima di cuocerle e condire a piacere.

In alternativa vi consigliamo di provare la ricetta classica delle tagliatelle.

Come condire le tagliatelle verdi

Il condimento delle tagliatelle verdi non è per nulla difficile da scegliere. Infatti, nonostante ci siano spinaci nell’impasto il gusto sarà molto tenue e facilmente abbinabile a tantissimi ingredienti, prima di tutti la panna e i sapori di terra. Per questo vi consigliamo di preparare un veloce condimento con i funghi, creando una salsa con pochi funghi frullati e la panna oppure lavorando solo con funghi saltata in padella e un filo d’olio. Le tagliatelle verdi ai funghi, in entrambe le versioni, non vi faranno pentire della vostra ricetta.

Avete mai sentito parlare della pasta alla zingara? Anche questo condimento non è male con questi formato di pasta fresca all’uovo e spinaci. Le tagliatelle verdi alla zingara esaltano il gusto del tonno, pomodorini, peperoncino e olive nere, per un primo piatto semplice ma gustoso.

Inoltre, come non abbinare una classica crema di formaggio con speck e noci? Sapori tutti invernali ma perfetti per qualsiasi occasione.

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento le tagliatelle cotte, mentre da crude si possono conservare in frigo per massimo 2-3 giorni sotto un canovaccio di tela pulito. Da cruda potete sempre congelarla già porzionata in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 15-12-2021


Lasagne senza glutine: il piatto della tradizione per tutta la famiglia

Brasato al Barolo: la ricetta originale per un secondo da favola