Ingredienti:
• 300 g di farina 00
• 250 g di zucchero semolato
• 150 g di mandorle con la pellicina
• 1 arancia non trattata (scorza)
• 100 ml di acqua
• 1 uovo
• 5 g di ammoniaca per dolci
• cannella q.b.
• anice stellato q.b.
• noce moscata q.b.
• mandorla intera per decorazione q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 25 min

Un delizioso dolce di tradizione campana: come i fare roccocò natalizi, piaceranno davvero a tutti!

Napoli ha una grande tradizione dolciaria, e i roccocò natalizi ne sono uno dei più fulgidi e conosciuti esempi: si preparano per tradizione l’8 dicembre e a Natale, ma nella città partenopea si trovano anche tutto l’anno.

Questi dolcetti non sono altro che delle ciambelline fatte con le mandorle. Profumate con della scorza di arancia, che dà anche una leggera freschezza, questi roccocò natalizi possono essere bagnati con un po’ di limoncello e marsala.

Pare che questo dolce sia stato inventato dalle monache del Real Convento della Maddalena, nel lontanissimo 1320. Siete curiosi di provarli? Allora siete nel posto giusto!

Roccocò
Roccocò

Come fare i roccocò

  1. Tostate le mandorle in forno per alcuni minuti, facendo attenzione a non bruciarle.
  2. Quando saranno state sfornate e fatte raffreddare, inseritene una metà in un mixer, e frullatele.
  3. In una ciotola capiente, mischiate la farina 00 con lo zucchero semolato, la scorza grattugiata dell’arancia e l’ammoniaca per dolci in polvere.
  4. Aggiungete anche le mandorle che avete tritato e una piccola quantità di “pisto”, ovvero una mistura di noce moscata, cannella in polvere e anice stellato. Ne basterà pochissimo per dare un intenso profumo al dolce.
  5. A questo punto iniziate a impastare, incorporando a filo l’acqua a temperatura ambiente. Incorporate le mandorle intere e poi trasferite il panetto su un piano da lavoro, impastando per alcuni minuti.
  6. Lasciate riposare per una mezz’ora, dopodiché staccate dei pezzetti di impasto – di pari peso – per formare delle ciambelle, che andrete a disporre su una teglia, foderata di carta da forno.
  7. Decorate con le mandorle intere, poi spennellate con l’uovo sbattuto e infornate a 180 °C per una mezz’ora scarsa, controllando la cottura. Servite i vostri roccocò natalizi, buon appetito e… buone Feste!

Provate anche i mostaccioli!

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Cosa bolle in pentola Natale

ultimo aggiornamento: 23-12-2019


Menù di Natale: le ricette dall’antipasto al dolce

10 ricette per preparare dei secondi piatti natalizi fantastici