Come cucinare i crauti: la ricetta con cavolo cappuccio, ginepro e cumino

I crauti fatti in casa sono tutta un’altra cosa

Ingredienti:
• 1 cavolo cappuccio
• 1 cucchiaio di semi di cumino
• ginepro q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• 1 cipolla bianca
• 1 bicchiere di vino bianco da cucina
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 90 min
kcal porzione: 20

I crauti, un piatto largamente diffuso nella cucina tedesca, sono un contorno dal sapore particolare a base di cavolo cappuccio.

Che cosa sarebbe una deliziosa pietanza senza un contorno all’altezza? Con questa ricetta per preparare i crauti fatti in casa, o sauerkraut, potrete realizzare un contorno di verdure gustoso e perfetto da abbinare a piatti di carne, in particolare ai classici würstel bavaresi!

Nella ricetta originale bisognerebbe lasciare i crauti crudi a fermentare per 2 mesi all’interno di una botte con sale, pepe, cumino e ginepro. Oggi, invece, andremo a cuocere il cavolo cappuccio aromatizzandolo con ginepro e cumino, ottenendo in meno tempo un risultato altrettanto delizioso!

Andiamo a vedere come realizzare questo contorno facile e veloce!

Crauti
Crauti

Come si fanno i crauti in padella

  1. Per prima cosa, tagliate a metà il cavolo cappuccio e rimuovete il torsolo e le foglie più esterne. Prendete le due metà e tagliatele grossolanamente, dopodiché lavate sotto acqua corrente e asciugatele per bene.
  2. In una capiente padella antiaderente, fate soffriggere la cipolla tagliate sottile con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Aggiungete il cavolo cappuccio e sfumate subito con un bicchiere di vino bianco da cucina. Una volta che l’alcool sarà evaporato del tutto, inserite le bacche di ginepro, il cumino, il sale e il pepe.
  3. Fate cuocere i cavoli per almeno un’ora e mezza, cercando di controllare con costanza che non si attacchino alla pentola. Nel caso aiutatevi aggiungendo dell’acqua ogni tanto.
  4. Servite i vostri cavoli come contorno, abbinandoli alla pietanza che più preferite. Buon appetito!

Wurstel e crauti

Abbinamento per eccellenza della cucina tedesca, se cercate il compagno perfetto per i vostri crauti, la risposta sta nei wurstel! Dopo aver cotto il cavolo grigliate i wurstel su una piastra finché non prenderanno colore, e poi servite il tutto.

Potete fare un piatto oppure preparare i classici hot dog, aggiungendo una generosa dose di senape.

Se vi sono piaciuti questi crauti fatti in casa, allora dovete assolutamente provare anche il coleslaw, l’insalata di cavolo irlandese. Vi sorprenderà!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 28-10-2019

X