Menù delle ricette di Halloween: dolci, antipasti e tante idee per cena!

Non solo ragnetti e zucche: le migliori ricette di Halloween per un menù… da paura!

Quando il 31 ottobre si avvicina, bisogna pensare a delle ricette di Halloween all’altezza. Dall’antipasto, al dolce: ecco il nostro menù più spaventoso!

Le ricette di Halloween, di solito, si dividono in due: preparazioni a base di zucca (la vera protagonista di questo periodo!) e preparazioni a tema “macabro” (ovvero mummie, ragnetti, ecc). E questo vale di sicuro almeno per quanto riguarda i menù di Halloween per le feste dei bambini; i più grandicelli, invece, possono attingere anche dalla tradizione italiana e inglese con i piatti tipici più famosi di questo periodo (come il Barm Brack, il Colcannon, o le ossa dei morti).

Si può pensare ad un menù di antipasti a buffet a tema: mummie di wurstel, occhi di caprese, tortini a ragnetto e uova ripiene con decorazione di… insetti. Come primo sono molto carine e scenografiche le zucchette di riso; come secondo piatto, invece, è perfetto uno spezzatino accompagnato da contorno di colcannon irlandese oppure delle polpette spaventose. Infine, bisogna pensare ai dolci di Halloween: sì, parliamo al plurale perchè proprio come per gli antipasti sceglierne uno solo… è impossibile!

Vediamo quindi le migliori ricette per la cena di Halloween: dall’antipasto al dolce!

Il menù di Halloween di Primo Chef

Antipasti per Halloween: 4 idee simpatiche

Antipasti di Halloween
Antipasti di Halloween

Iniziamo con le ricette salate di Halloween e il primo antipasto sono i wurstel mummia: tanto scenografici, quanto semplici da realizzare! Per 4 persone, procuratevi 4 wurstel, un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e del tuorlo d’uovo per spennellare. Tagliate la pasta in striscioline sottilissime e usatele per avvolgervi le salsicce. Spennellate con del tuorlo d’uovo e infornate a 180°C per una decina di minuti.

La seconda idea è un piatto freddo: gli occhi di caprese.

Per la terza idea, invece, seguendo la nostra ricetta, realizzate delle mini torte salate alla zucca alle quali dovrete apportare alcune piccole modifiche. Preparate il ripieno e la sfoglie, poi componete così i pirottini monoporzione: un dischetto di sfoglia, il ripieno, e un altro disco di sfoglia. Con delle stricioline di pasta, realizzate anche le zampine del ragno (come in foto), spennellate con il tuorlo dell’uovo e infornate per 15 minuti a 180°C. Se notate che in cottura rischiano di bruciare, copritele con della carta di alluminio.

La quarta e ultima delle ricette salate per Halloween che vi proponiamo per l’antipasto sono le classiche uova ripiene. A questa ricetta tradizionale delle grandi occasioni dovrete aggiungete delle olive nere, che taglierete in modo sapiente affinché assomiglino a dei ragnetti (come in foto!).

Primo piatto per Halloween: le zucche di riso

Zucche di riso
Zucche di riso

Le zucche di riso sono bellissime: simpatiche – ma anche buone – e piaceranno a grandi e piccini. In più, è un primo piatto sano: non è altro se non un risotto alla zucca! Gli ingredienti necessari sono:

  • 400 g di riso per risotti
  • 1 cucchiaio di scalogno tritato
  • 250 g di zucca
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 15 g di burro
  • brodo vegetale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • olive nere snocciolate q.b. per decorare
  • 1 costa di sedano

Iniziate a far bollire la zucca a cubetti in acqua salata per 20 minuti e poi scolatela e frullatela. Intanto, fate rosolare lo scalogno in padella con un filo d’olio di oliva, aggiungete il riso e la polpa di zucca e fate cuocere per 25 minuti aggiungendo il brodo caldo. Mantecate con il burro e il Parmigiano e aggiustate di sale prima di lasciar intiepidire. Deve venire un po’ colloso.

Con le mani, poi, realizzate delle palline: schiacciatele leggermente, fate le scanalature con un bastoncino e decorate con sedano e olive nere.

Contorno: il colcannon irlandese

Colcannon
Colcannon

Il colcannon è un piatto tipico irlandese: una sorta di sformato a base di patate, verza e cipolla. Per preparalo, si fanno lessare patate e verza e si fa rosolare la cipolla; poi, si inforna il tutto per una decina di minuti. Semplice, genuino e nutriente, è il contorno perfetto per il classico spezzatino!

Secondo: lo spezzatino (o le polpette)

Come secondo abbiamo pensato a due alternative: una più simpatica – le polpette – e un più seria e adulta – lo spezzatino. A voi la scelta!

Spezzatino di vitello
Spezzatino di vitello

Siccome non esistono dei secondi veri e propri per Halloween potete stare sul classico (magari per una cena tra adulti) con uno spezzatino di vitello, oppure realizzare delle polpettine a tema mostruoso (magari per i più piccoli). Per lo spezzatino, procuratevi:

  • 600 g di vitello
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 2 cucchiai abbondanti di concentrato di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo di carne q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b
  • erbe aromatiche q.b.

Ora non vi resta che seguire la nostra ricetta dello spezzatino di vitello!

Per le polpette mostruose, la ricetta base è quella delle polpette di carne. Per quattro persone, procuratevi:

  • 150 g di macinato di manzo
  • 150 g di macinato di suino
  • 4 fette di mortadella
  • 1 fetta di pane in cassetta
  • 1 uovo
  • 1/2 cipolla bianca
  • 80 g formaggio grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • farina q.b.
  • latte q.b.
Secondi per Halloween
Secondi per Halloween

In una terrina, ponete la cane macinata, l’uovo, la cipolla tritata, una fetta di pane ammollata nel latte (e strizzata), il formaggio grattugiato, mortadella tritata, il prezzemolo e sale e pepe. Realizzate con le mani delle palline di media dimensione e fatele cuocere in forno a 180°C per 30/40 minuti.

Una volta cotte, potremmo trasformarle in piccoli mostriciattoli (come in foto):

• Per dei ragnetti, realizzate gambine e occhietti infilzando la polpetta con delle verdure crude come cetrioli o peperoni. Per gli occhietti usate dei semi di girasole oppure delle palline di pane.
• Per dare l’impressione che siano degli occhi, cospargete le polpette di sugo e poi create la pupilla con un mezzo uovo di quaglia sodo e una rondella di oliva nera.
• Infine, per dei topolini, date all’impasto la forma di una goccia (prima della cottura) e poi completate con due pezzetti di rondella di carota per le orecchie e uno stuzzicadenti per la coda.

Dolci di Halloween: 6 idee

Dolci di Halloween
Dolci di Halloween

Per quanto riguarda i dolcetti di Halloween, invece, potete sbizzarrirvi: noi vi proponiamo alcune ricette carinissime.

• Iniziamo con dei classici cupcake al cioccolato e mascarpone. La ricetta, ancora un volta, è quella classica ma potrete poi sbizzarrirvi con le decorazioni per dare vita a fantasmini, mostri e lapidi. Nei negozi di cake design, online o nei supermercati più forniti troverete tutto ciò che vi serve!

Apple pie all’americana è la torta di Halloween perfetta se, prima di infornarla, date al disco di pasta superiore le sembianze di una zucca intagliata.

• Questo simpatico dolce al cucchiaio per Halloween, invece, non è altro se non un budino alla zucca con crumble al cacao.

• Lo stesso discorso vale per le meringhe fantasmini: una ricetta di Halloween che i vostri bambini piacerà da impazzire!

Barm brack, il dolce irlandese

Barm brack
Barm brack

Direttamente dall’Irlanda, potete provare anche il barm brack, un dolce che è una via di mezzo tra un plumcake e un panettone. Ricco di uvetta, la tradizione vuole che al suo interno si inserisca una moneta, un anello o un altro oggetto prezioso (resistente alla cottura). Quando lo taglierete, chi lo troverà, sarà fortunato per tutto l’anno!

Ecco la ricetta completa del barm brack: buona… fortuna!

Biscotti di Halloween: ricette e idee

Biscotti di Halloween
Biscotti di Halloween

Infine, come dimenticare qualche idea per dei biscotti?

Iniziate a realizzare dei biscotti alla zucca classici (per rimanere in tema). Poi, potete scegliere se realizzare, in cima, un ragnetto: usate un cioccolatino per il corpo e della crema al cioccolato per le zampette; oppure potete farcirne due – sempre con della crema al cioccolato – e, con dei pezzetti i marshmallow, renderli dei mostriciattoli. Oppure ancora, se avete dimestichezza con il sac-à-poche, potete ricoprirli con una glassa di zucchero.

Discorsi diverso per le dita della strega, una delle più classiche ricette dolci di Halloween! Per circa 20 biscotti vi occorrono:

  • 150 g burro
  • 100 g zucchero
  • 2 tuorli
  • 250 g farina 00
  • mandorle q.b.

In una ciotola capiente, ponete la farina, lo zucchero, il burro a tocchetti e i due tuorli. Impastate con le mani, senza però scaldare troppo l’impasto. Fate una palla e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Con l’impasto fate poi dei salamini da 5 centimetri (più o meno come un dito); con un coltello, fate le scanalature delle dita e applicate la mandorla in cima (che sarà l’unghia). Infornate a 180°C per 15/20 minuti.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 30-10-2019

X